Company Logo

Logo DFD LLP logo


NOTA BENE: Questo sito utilizza i cookie necessari allo svolgimento delle attività istituzionali.

La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione e l'autorizzazione all'utilizzo di tali strumenti.

Approvo
slide 1 slide 2 slide 3

rsz marchio accredia organizzazioni certificate 72rsz 1iso 9001 1 1

 Al liceo classico Repetti si è concluso il percorso formativo teorico relativo alle attività di alternanza scuola-lavoro per le classi di prima e seconda liceo. Le lezioni dei docenti interni e gli interventi formativi degli esperti esterni hanno riguardato le leggi che regolano il lavoro dipendente, la sicurezza sui luoghi di lavoro, l’educazione all’imprenditorialità, la valorizzazione dei beni culturali, il mondo dell’informazione e le attività professionali che offrono servizi ai cittadini.mini-FOTO ALTERNANZA FARINA Nel progetto di alternanza scuola-lavoro del liceo, infatti, sono previsti tre percorsi, uno nell’ambito dei beni culturali, uno nell’ambito dell’informazione e uno sui servizi al cittadino, anche nella forma di impresa simulata costituita dagli alunni.

I docenti interni impegnati nelle attività teoriche di alternanza scuola-lavoro sono stati i professori Paolo Bruno, Silvana Cirillo, Violetta Farina, Marina Palma e il Dirigente Scolastico prof. Luigi Corsi. Fondamentale è stato poi il contributo degli esperti esterni. Per questo la scuola desidera ringraziare tutti coloro che sono intervenuti e hanno offerto agli studenti stimoli formativi costruttivi, partendo dalle loro competenze ed esperienze professionali. Sono intervenuti come relatori il dottor Raffaele Santone, ex direttore dell’Agenzia delle entrate di Carrara, le dottoresse Beatrice Meacci e Monica Armanetti, bibliotecarie della biblioteca civica di Carrara, la dott.ssa Lorenza Giromini, ricercatrice e informatrice farmaceutica, il dott. Maurizio Munda, direttore dell’Archivio di Stato di Massa, gli avvocati Riccardo Diamanti e Stefano Rossi e l’archeologa Silvia Pallecchi dell’Università di Genova.

Si ringrazia anche l’Accademia di Belle arti di Carrara che ospiterà prossimamente gli studenti per una visita guidata ai propri tesori culturali.

Le attività di alternanza scuola-lavoro si concluderanno a giugno con gli stage in ambiente lavorativo per gli studenti.

Trekking a Luni

 

Il giorno 8 Novembre le classi VA e V B, accompagnate dai proff. Bracci, Di Sarcina e Tomassi e da due “Ciceroni” di II B, si sono recate, durante il trekking, all’Area archeologica e sistema museale dell’antica città di Luna, la principale istituzione del Levante ligure per dimensioni e importanza scientifica delle sue raccolte; la struttura, dipendente dal Polo Museale della Liguria, comprende, in maniera quasi esclusiva, reperti rinvenuti all’interno dell’antica città romana di Luna, a seguito delle ricerche effettuate nel corso dei secoli, sebbene la maggior parte di quanto esposto sia frutto degli scavi condotti a partire dalla metà del ‘900.

 trekking luni 1

Gli studenti hanno visitato il museo e gli scavi limitrofi guidati da un archeologo e dai due alunni del Liceo, Lorenzo Benfatto e Nathan Petacchi, che hanno supportato le spiegazioni dell’esperto poiché avevano seguito il progetto di alternanza scuola-lavoro proprio presso il Museo di Luni.

 trekking luni 3
Le due classi sono partite dalla stazione di Avenza in treno per Luni e inizialmente si sono recate, tramite il Decumano massimo, nel foro, dove hanno visto le tabernae e poi il capitolium e il cardo maximus. Dopo essere rimasti affascinati dalle interessanti spiegazioni della guida e dei ciceroni, gli alunni sono entrati nel museo e hanno avuto l’occasione di vedere alcune statue costruite con il marmo di Carrara e altri utensili di uso quotidiano.
 trekking luni 6
 

Prima di visitare lo splendido anfiteatro, hanno ammirato i mosaici di Oceano, raffiguranti buona parte della fauna marina del Mar Mediterraneo e infine hanno visto esternamente la domus dei mosaici.

 trekking luni 7

Alla fine della visita, i ragazzi sono tornati a Marina di Carrara a piedi, costeggiando la vecchia linea gotica, lieti di aver trascorso una piacevole giornata a contatto diretto con la natura e con le fonti archeologiche, che hanno arricchito lo studio della civiltà romana, che dalle pagine dei libri non sembrava loro così vicina...

trekking luni 2

trekking luni 5
trekking luni 9
trekking luni 4

 Il 21 Ottobre due classi del LIceo, 2A e 2B si sono recate alla

CITTADELLA GALILEIANA

una Ludoteca scientifica cioè una collezione di giochi e strumenti creati per riprodurre, con uno spirito tutto galileano, gli esperimenti che hanno fatto la storia della scienza e degli scienziati.

La Ludoteca è un luogo dove, giocando e divertendosi, tutti imparano a conoscere e a comprendere la scienza.

Gli eventi organizzati dalla Ludoteca sono percorsi tra giochi ed esperimenti che introducono alle questioni ed agli aspetti più avvincenti della fisica classica e moderna, da Galileo ad Einstein fino alle innovazioni del XXI secolo.


L'obiettivo e quello di avvicinare  alla scienza ed alla sua storia, stimolando i visitatori a cimentarsi di persona con gli interrogativi e con gli esperimenti dei ricercatori, a conoscere concretamente il metodo ed i risultati scientifici, a comprendere in profondita quanto utili e importanti siano il sapere scientifico e le sue implicazioni ed applicazioni nella nostra vita quotidiana.

 

I giochi sono stati ideati per stimolare il gusto dell' osservazione e dell'immaginazione, il desiderio di capire, il piacere di cercare e trovare delle risposte sulla base dell'esperienza vissuta e delle deduzioni logiche.

vari gruppi al lavoro
Le classi al lavoro
esperimeti sui suoni
Esperimenti sul suono
esperimenti sul baricentro
 Esperimenti sul baricentro
piano inclinato
 Esperimenti sul piano inclinato
tubo di Newton
 Esperimento sulla caduta dei gravi

Motore di Ricerca




I.I.S. "M. Montessori - E. Repetti"